Il melone contro lo stress

Basta mangiare una fetta di melone per abbassare il livello di stress. Lo sostiene uno studio realizzato all’Istituto Nazionale Francese per la ricerca agricola (Inra). Secondo i ricercatori un supplemento quotidiano di antiossidanti superossido dismutasi enzimatici (Sod) come quelli contenuti nel melone può diminuire, nell'intestino, i livelli delle proteine da stress. Queste vengono prodotte in caso di forti stimoli grazie ad un accelerazione del processo di riproduzione cellulare.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “Nutrition” ed è stata condotta su dei maialini. Dai risultati si è visto che in quelli che hanno avuto un'integrazione alla dieta composta da 12,5 o 50 UI/Kg di antiossidanti Sod, le analisi hanno evidenziato che i livelli ematici aumentavano con dosi crescenti di melone. Per la prima volta è stato possibile attestare che una dieta ricca di polpa del succoso frutto estivo contenente antiossidanti Sod abbassa l'espressione delle proteine dello stress nell'intestino.

» Archivio articoli su: Alimentazione