In aumento il numero dei quindicenni che fumano


Più campagne di sensibilizzazione mirate ai giovani. E’ questo l’auspicio del ministro della Salute Ferruccio Fazio alla chiusura della campagna europea di prevenzione “Help - per una vita senza tabacco” per convincere i quindicenni a smettere di fumare (in Italia sono il 19%).

Il fumo è infatti un problema significativo tra i giovani, per questo - afferma il ministro - bisogna essere persuasivi e non repressivi.

Da 70mila questionari somministrati nelle scuole è emerso che almeno una volta a settimana fumano l’1% dei maschi e lo 0,2% delle femmine di 11 anni e il 4,14% dei maschi e il 3,68% delle femmine di 15 anni.

Con l’entrata in vigore della legge Sirchia, nel 2009 la vendita di sigarette è diminuita del 3%.

---------

» Archivio articoli su: Prevenzione