Le patate non fanno ingrassare. Arriva un nuovo studio

Ma chi l’ha detto che le patate vanno escluse da una dieta dimagrante? A dimostrare il contrario, cioè che sono un alimento compatibile con un regime dietetico ipocalorico, c’hanno pensato i ricercatori dell’University of California di Davis, del National Center for Food Safety and Technology e dell’Illinois Institute of Technology.

Per circa 12 settimane sono stati tenuti sotto osservazione 86 tra uomini e donne in sovrappeso, divisi in tre gruppi. Ad ogni gruppo è stata associata una dieta ipocalorica differente dalle altre.

Ogni dieta però conteneva dalle 5 alle 7 porzioni di patate la settimana, quelle che avevano mangiato tutte queste porzioni di patate a settimana riuscivano comunque a perdere peso.

Demonizzate da sempre per il loro elevato indice glicemico, oggi - secondo l'autore dello studio Burton Freeman - possono essere quindi introdotte in un programma dietetico perché non influirebbero sulla perdita di peso

» Archivio articoli su: Varie - Curiosità