In piazza con Telethon per la ricerca

Torna questo week-end la maratona televisiva Rai a favore di Telethon con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore della ricerca scientifica sulle malattie genetiche. A RaiUno, RaiDue e RaiTre si aggiunge quest’anno RaiStoria, con uno speciale sui venti anni di Telethon. Un grande contributo arriverà anche dalle testate giornalistiche del Tg1, Tg2 e Tg3, che offriranno aggiornamenti in tempo reale sull’andamento della raccolta. Novità per gli utenti di Internet: per il primo anno, su Rai.tv, si potrà vedere il dietro le quinte della maratona, con lo speciale “Backstage on line”. La maratona, giunta quest’anno alla ventunesima edizione, nasce per dare spazio alle innumerevoli testimonianze di chi vive la malattia e di chi, dall'altro lato, la combatte in laboratorio.

I passi avanti nella ricerca

"Ci sono voluti venti anni di lavoro, ma adesso la parola cura non è più un tabù. Le malattie genetiche possono essere sconfitte. La fiducia degli italiani è stata ben riposta ed ora è il momento di insistere". Con queste parole, dopo la consueta presentazione alla Camera dei deputati, Luca di Montezemolo presidente della Fondazione Telethon ha dato il via in questi giorni alla campagna Telethon 2010 che si concluderà appunto domenica 19 dicembre. "Nonostante la crisi economica – ha continuato Montezemolo - , la nostra raccolta fondi è cresciuta nel tempo e siamo riusciti a destinare alla ricerca sulle malattie genetiche ben 30 milioni di euro.

La maratona di quest’anno

La ventunesima edizione sarà condotta da Fabrizio Frizzi con, al suo fianco, Arianna Ciampoli e la band di Paolo Belli. Con lui Pippo Baudo, Bruno Vespa, Maurizio Costanzo ed Enrico Mentana. E ancora tanti personaggi del mondo dello spettacolo, come Cesare Cremonini, Stefania Sandrelli, Sergio Castellitto, Maria Grazia Cucinotta, Alessandra Amoroso e altri ancora. Evento “clou” della tre - giorni di ricerca, solidarietà e spettacolo sarà la puntata speciale di sabato sera de I soliti ignoti, in cui si sfideranno Christian De Sica, Belen, Max Tortora e Massimo Ghini, mentre tra le identità nascoste ci saranno Luca di Montezemolo, Gigi Marzullo e Margherita Granbassi. Come ogni anno, tutta la Rai è al fianco della Fondazione Telethon

Come aiutare la ricerca

Fino al 21 dicembre sarà possibile chiamare da rete fissa o inviare un sms del valore di 2 euro al numero 45505. Inoltre, come ogni anno, CartaSì mette a disposizione il numero verde 800113377 (0039.0234980666 dai cellulari e dall’estero) per la raccolta fondi con carta di credito. La numerazione è attiva fino al 31 dicembre.

L’obiettivo della maratona è quindi quello di superare il record del 2009, quando il numeratore si fermò a 31 milioni 210 mila euro.

» Archivio articoli su: Ricerca