Troppo puliti? Aumenta rischio di allergie

Secondo un gruppo di ricercatori della School of Public Health dell'Università del Michigan la troppa pulizia non fa bene alla salute, perché aumenterebbe il rischio di allergie.
Sotto accusa i frequenti lavaggi con saponi antibatterici o dentifrici con triclosan, una sostanza che può avere influenze negative sul sistema immunitario.

Per giungere alla conclusione, i ricercatori hanno utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey raccolti tra il 2003 e il 2006 mettendo a confronto la presenza del triclosan nelle urine con le diagnosi di allergia o febbre da fieno (queste ultime sono state usate come marcatori di alterazioni immunitarie) in un campione di bambini dai 6 anni in su. Ebbene nei bambini – di nazionalità americana – che presentavano livelli più alti di triclosan era più alto il rischio di vedersi diagnosticate delle allergie.

"I risultati ottenuti - ha chiarito Allison Aiello, principale autore della ricerca - sostengono l'ipotesi secondo cui ambienti molto puliti e igienici possono avere un impatto sulla nostra esposizione a microrganismi benefici per lo sviluppo del sistema immunitario". In realtà, però, concludono i ricercatori è possibile "che gli individui allergici siano più puliti a causa della loro condizione, e che il rapporto che abbiamo osservato sia, quindi, non causale o sia un esempio di causalità inversa".

Lo studio è pubblicato su Environmental Health Perspectives.

» Archivio articoli su: Allergie