Un braccialetto rosso per spiare nei giorni di ciclo

Donne spiate sul luogo di lavoro. Niente di nuovo se non fosse insolito il modo in cui vengono controllate. In Norvegia, un’azienda ha infatti imposto alle proprie dipendenti di indossare un braccialetto rosso nei giorni del ciclo mestruale. Così facendo non viene loro impedito di recarsi più spesso alla toilette. ?
La notizia è stata diffusa dal Die Bild, tabloid tedesco che ha riportato i dati di un’inchiesta condotta dal sindacato Parat.

L’inchiesta ha solo messo in luce il capillare sistema di videosorveglianza applicato nelle fabbriche norvegesi. I numeri: il 31 per cento dei dipendenti è controllato da telecamere, il 66 per cento è spiato quando entra o esce grazie al badge.

» Archivio articoli su: Donna