Giornata nazionale Airs per la lotta alla sordità

Cresce il numero di persone con disturbi uditivi, attualmente circa il 12 per cento degli italiani ne soffre. Percentuale che arriva al 25 per cento per le persone dai 61 agli 80 anni. Il 50 per cento degli ultraottantenni presenta sordità. Cifre, queste, a cui si aggiungono circa 900 mila persone con problemi uditivi di varia natura (acufeni, sindromi vertiginose).

Alti anche i costi sociali, per i bambini sotto i 12 anni si aggirano intorno ai 480 milioni di euro e arriva ai 10 miliardi di euro l’anno per i bambini sopra i 12 anni.

Per favorire la conoscenza e la prevenzione di una patologia in costante aumento il 24 novembre si celebra la Giornata nazionale Airs per la lotta alla sordità, giunta quest’anno alla ottava edizione. Nel corso della giornata saranno tanti gli ospedali dove sarà possibile effettuare un esame gratuito dell'udito e ricevere informazioni sulle modalità di prevenzione e cura.

Per informazioni sulla giornata e sugli ospedali che aderiscono all'iniziativa contattare il numero verde 800 066 763.

Per approfondimenti: www.associazioneairs.it

» Archivio articoli su: Prevenzione