Lampade abbronzanti creano dipendenza

Farsi le lampade abitualmente potrebbe portate dipendenza. A confermarlo uno studio Usa realizzato su un gruppo di studenti universitari e diffuso dalla rivista 'Archives of Dermatology'.

I ricercatori hanno intervistato 421 soggetti, 229 dei quali facevano uso di letti solari circa 23 volte all'anno. Gli stessi sono stati sottoposti anche a domande su una possibile dipendenza. Il risultato è stato che tra il 30 e il 39% delle persone aveva comportamenti associabili all'astinenza, come il sentirsi colpevoli nel sottoporsi al trattamento estetico o il non riuscire a diminuire la dose pur volendolo.

Dalla ricerca si è visto che quelli suscettibili alla dipendenza erano anche le persone che soffrivano di ansia e che consumavano alcol e marijuana. "Nonostante gli sforzi per istruire il pubblico sui rischi per la salute associati ai letti solari - hanno scritto i ricercatori - l'utilizzo delle radiazioni UV artificiali cresce tra i giovani adulti".

» Archivio articoli su: Dermatologia