Stare al telefonino provoca il tinnito

Ronzio costante all’orecchio? Colpa dell’uso prolungato del cellulare. Questo è quanto emerge da uno studio dell'Institute of Environmental Health dell'Università di Vienna e diffuso sulla rivista Occupational and Environmental Medicine. 

I ricercatori hanno infatti scoperto che chi utilizza il cellulare per una media di dieci minuti al giorno ha il 70% di possibilità di sviluppare il tinnito (ronzio costante all’orecchio).

Secondo i ricercatori, l'energia prodotta dalle microonde dei telefoni potrebbe determinare  il  problema.

"Il tinnito interferisce fortemente con la vita quotidiana della gente. Ci sono - ha spiegato Hans-Peter Hutter, che ha  lo studio - molti pochi interventi disponibili che riducono efficacemente il fastidio. Pertanto, bisognerebbe adottare tutte le misure per evitare un ulteriore aumento della prevalenza del tinnito". "I nostri risultati - ha continuato lo scienziato - indicano che l'uso ad alta intensità e per lungo tempo del cellulare potrebbe essere associato al tinnito".

» Archivio articoli su: Otorinolaringoiatria