Nuovo studio inglese sulla legionella

Secondo gli ultimi dati di una ricerca inglese pubblicata dall'European Journal of Epidemiology, l’acqua utilizzata per pulire i tergicristalli delle automobili è una vera e propria nursery per i batteri che provocano la legionella, un’infezione che causa la polmonite.

I ricercatori della Health Protection Agency inglese sono partiti dal fatto che nei guidatori professionali i casi di legionella sono cinque volte maggiori alla media.

Per capire da dove viene il pericolo hanno sottoposto questionari a vari autisti infetti Il risultato è stato che sono più ad alto rischio quelli che passano molto ore in macchina e con i finestrini aperti, e soprattutto quelli che non aggiungono detergenti all'acqua dei tergicristalli.

Un' altra analisi successiva ha scoperto che il batterio della legionella si trova nell'acqua di una macchina su cinque, nel caso non ci siano additivi, mentre i saponi comunemente utilizzasti sono sufficienti a bloccare del tutto la nascita dell'agente patogeno.

» Archivio articoli su: Malattie infettive