Celiachia: scoperte tre proteine tossiche

Scoperte da un gruppo di ricercatori britannici e australiani tre proteine tossiche per chi è intollerante al glutine. A lanciare la notizia la rivista 'Science Translational Medicine'.

Le persone affette da celiachia non possono mangiare alimenti nei quali è presente il glutine (frumento, segale, orzo) perché il sistema immunitario attacca l’intestino. Ora gli scienziati hanno capito il perché dell’intolleranza. Per l’esperimento hanno dato a 200 pazienti pane, focaccie di segale e orzo bollito ed hanno poi esaminato il sangue sei giorni dopo, proprio per vedere in che modo il sistema immunitario rispondesse. Dai risultati è emerso che 90 dei 2.700 frammenti di proteina che compongono il glutine sono stati trattati dall'organismo come se fossero tossici. In particolare tre di questi sono risultati più pericolosi. "Queste tre componenti - ha detto il ricercatore di Melbourne, Bob Anderson - costituiscono la maggior parte della risposta immunitaria al glutine".

Per Anderson questi risultati sorprendenti. La Nexpep, una società biotech di Melbourne, ha creato un vaccino in grado di desensibilizzare le persone intolleranti al glutine.

» Archivio articoli su: Celiachia