Per mantenere il cervello giovane bisogna praticare esercizio fisico

 

Basta fare una piacevole passeggiata di 40 minuti tre volte a settimana per mantenere giovane il cervello. A suggerirlo è una ricerca pubblicata sulla rivista 'Frontiers in Aging Neuroscience', realizzata dal Beckman Institute dell'Illinois su 65 persone tra i 59 e gli 80 anni.

Gli esperti consigliano quindi di indossare scarpette da ginnastica e di abbandonare la pigrizia per vedere migliorate le connessioni cerebrali e le performance cognitive.

Per sperimentare i benefici di camminate e di attività fisiche, il campione di volontari ha cambiato le proprie abitudini di vita: da un'attività fisica svolta per appena 30 minuti due volte a settimane è passato alle tre passeggiate di 40 minuti ciascuna. Ebbene, la risonanza magnetica realizzata un anno dopo ha evidenziato che la connettività cerebrale era significativamente aumentata nei più anziani, ma non in quelli che si erano dedicati ad altre attività quali stretching o ginnastica tonificante.

» Archivio articoli su: Varie - Curiosità