Le mandorle riducono il colesterolo alto

 

Secondo alcuni ricercatori della Tufts University di Boston mangiare mandorle riduce il colesterolo. Per provarlo hanno analizzato l’effetto antiossidante della frutta a guscio in grado di spegnere due marcatori dello stress ossidativo associati al colesterolo alto.

Le cavie (27 tra uomini e donne) sono state sottoposte a tre diversi regimi alimentari in un primo studio diffuso sul Journal of Nutrion al quale stanno facendo seguire altre analisi.

Le persone che hanno consumato la dose completa di mandorle (73 grammi) risultano più protetti dai grassi che deteriorano le arterie: ad indicarlo due biomarker, la malondialdeide plasmatica (MDA) che era ridotta del 19%, e i livelli di isoprostani urinari, ridotti del 27% rispetto all'inizio del trattamento.

L'azione benefica nasce dai nutrienti anti-radicali liberi dalla vitamina E e soprattutto dai flavonoidi in esse contenuti.

» Archivio articoli su: Alimentazione